Le brevi: scambio d’opinioni

Storico scambio di battute colto in un paesino dell’appennino tosco-emiliano.
Peppino, novantaduenne comunista, si rivolge al figlio giornalaio: “O te co’ quei capelli lunghi me pari un gay”
Figlio: “O che tu ce l’hai co’ i gay?”
Peppino: “No, io ce l’ho co’ D’Alema…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...